Navigazione veloce

 

Circolare n. 73 relativa alla procedura d’infortunio

Si riportano le procedure operative che dovranno essere seguite per il buon esito di eventuali infortuni

Si riporta nel seguito la circ. 73

Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca

Istituto Statale d’Istruzione Superiore

ALTIERO SPINELLI

via G. Leopardi, 132 – 20099 Sesto San Giovanni

Tel: 02 2403441 –  Telefax  02 26225509

e-mail uffici: segreteria@iisaltierospinelli.gov.it – www.iisaltierospinelli.gov.it

I.P.S.I.A. “CARLO MOLASCHI

Sezione aggregata di CUSANO MILANINO- Via Mazzini, 30 – tel .026198610-026133695 fax 026134078

e-mail ipsia.molaschi@ipsiamolaschi.it – www.ipsiamolaschi.it

 

Comunicazione n° 73

del  4.11.2013

ALLE CLASSI

ALLE FAMIGLIE

 

SEDE –CORSI DIURNI E SERALI-

 

 

Oggetto: procedura denuncia di infortunio

 

 

Si comunica che il Consiglio di Istituto, nella seduta del 4.9 u.s. ha deliberato di confermare, anche per l’anno scolastico 2013/2014, la sottoscrizione della polizza infortuni con la Compagnia Assicuratrice AmbienteScuola s.r.l. –avente sede legale in Milano, via Petrella n. 6-.

 

Si riportano, pertanto, le procedure operative che dovranno essere seguite per il buon esito di eventuali infortuni:

1-     il docente presente al momento dell’accaduto denuncia immediatamente l’infortunio utilizzando gli appositi stampati;

2-   la famiglia, che viene immediatamente informata dell’infortunio previa comunicazione telefonica, è tenuta a far pervenire all’ufficio di segreteria, e comunque entro le 24 ore successive, il verbale del pronto soccorso. Il mancato, o ritardato, adempimento di quanto sopra potrebbe compromettere il buon esito della denuncia;

3-     l’Istituto provvede ad inoltrare la denuncia di infortunio, corredata del modulo compilato dal docente e del verbale del pronto soccorso, a

a)      AmbienteScuola s.r.l.  presso la sede operativa sita in Milano –via Petrella 6

b)     INAIL –Sesto San Giovanni, via XXIV Maggio 10- per prognosi superiori a 3 gg.

c)      AUTORITA’ PUBBLICA SICUREZZA per prognosi superiori a 3 gg.

4-     l’Istituto fornisce alla famiglia

  • copia della denuncia inviata alla compagnia assicuratrice
  • comunicazione della compagnia assicuratrice di apertura sinistro
  • credenziali di accesso area riservata alle famiglie comunicate dalla compagnia assicuratrice

affinché la stessa famiglia possa, poi, provvedere alla chiusura dell’infortunio da inviare, a guarigione avvenuta, via fax con copia delle eventuali spese sostenute alla compagnia assicuratrice;

5-     la famiglia deve provvedere personalmente a tenere i contatti con la compagnia assicuratrice per eventuali rimborsi spese e/o eventuali comunicazioni relative all’accaduto.

 

Si evidenzia che la pratica deve essere formalmente chiusa entro 1 anno dall’infortunio; nel caso in cui, per complicazioni riferibili all’infortunio, ciò non fosse possibile la famiglia è tenuta ad informare la compagnia assicuratrice onde evitare la prescrizione della pratica.

Per eventuali chiarimenti è possibile contattare, negli orari di ricevimento pubblico, l’ufficio di segreteria.

 

Si fa, inoltre, presente che:

* copia integrale della polizza sottoscritta è esposta all’albo dell’Istituto;

* tutti gli studenti sono tenuti a versare il contributo scolastico sul c.c.p. dell’Istituto: chi non avesse ancora provveduto a ciò è tenuto a farlo entro e non oltre il 30.11.2013. Senza tale versamento, che determina anche la mancata copertura assicurativa, non sarà possibile autorizzare la partecipazione degli studenti alle visite e viaggi di istruzione nonché agli stage aziendali.

 

 

IL D.S.G.A.                                                                                                IL DIRIGENTE SCOLASTICO

(Carla Teresa BOTTAZZI)                                                                                          (prof. Giuliano VILLA)

 

 

 

Piani e Attività

 PIANO ATTIVITA'

 PIANO TRIENNALE OFFERTA FORMATIVA

 CALENDARIO 2017/2018