Navigazione veloce

 

Criteri di attribuzione del bonus premiale: a.s. 2016/2017

Comitato di valutazione del 13 luglio 2017

CRITERI DI ATTRIBUZIONE DEL BONUS PREMIALE A.S.  2016/2017

Il Comitato di valutazione assume come criterio ineludibile l’attribuzione del Bonus premiale ai docenti che hanno assunto comportamenti e azioni definibili significativamente oltre il normale comportamento diligente  del docente.  Inoltre, sono definite  delle precondizioni per il riconoscimento del merito:

  • non aver riportato sanzioni disciplinari;
  • percentuale di assenze dal lavoro inferiore al 25% dell’orario effettivo di servizio;
  • partecipazione alle riunioni degli organi collegiali non inferiore all’80%;
  • puntuale applicazione delle norme stabilite dal regolamento d’Istituto vigente (art. 10.2).

 

INDICATORI

C. 129 L. 107/2015

 

ABILITA’/COMPETENZE

 

ATTIVITA’

(a)

Qualità dell’insegnamento e contributo al miglioramento dell’Istituzione Scolastica, nonché del successo formativo e scolastico degli studenti

 

Cura nel lavoro

 

 

Apporto al miglioramento dell’Istituzione scolastica

 

Contributo al miglioramento del successo formativo degli studenti

 

Programmazione accurata delle attività didattiche. Tenuta efficace della documentazione didattica. Elevata puntualità nell’esecuzione dei propri compiti

 

Partecipazione attiva ad azioni e progetti deliberati dal C.d.D. Proposta e realizzazione con esiti positivi di iniziative di ampliamento dell’Offerta formativa rispondente ai bisogni dell’I.S. e coerenti con il PTOF

 

Uso di metodologie didattiche innovative ed efficaci contro la dispersione scolastica, per l’inclusione, per la costruzione di curricoli personalizzati. Organizzazione e realizzazione di attività laboratoriali e di attività interdisciplinari

 

INDICATORI

C. 129 L. 107/2015

CRITERI

ATTIVITA’

COMPITI

(b)

Risultati ottenuti dal docente o dal gruppo di docenti in relazione al potenziamento delle competenze degli alunni e dell’innovazione didattica e metodologica, nonché della collaborazione alla ricerca didattica, alla documentazione e alla diffusione di buone pratiche didattiche

Valorizzazione  degli incarichi e delle responsabilità assunte nel coordinamento organizzativo e didattico   Svolgimento di attività finalizzate al potenziamento e al recupero dei saperi  eccedenti l’orario di servizio

Organizzazione percorsi strutturati di alternanza scuola lavoro

Organizzazione e partecipazione ad uscite didattiche e viaggi di istruzione

Attività finalizzate al recupero del senso di identità e appartenenza alla scuola

  • Diffusione e condivisione di “buone pratiche”

 

  • Condivisione di procedure per la realizzazione di un percorso al fine di valutarne l’efficacia e la coerenza con il PTOF

 

  • Riflessione sui fondamenti di educazione alla cittadinanza

INDICATORI

C. 129 L. 107/2015

 

CRITERI

 

 

ATTIVITA’

 

COMPITI

(c)

Responsabilità assunte nel coordinamento organizzativo e didattico e nella formazione del personale

 

Valorizzazione  degli incarichi e delle responsabilità assunte nella supervisione delle attività di insegnamento e funzionali all’inserimento dei docenti in anno di formazione

 

  Autovalutazione di Istituto e revisione del RAV

  Revisione del Piano di Miglioramento

 Verifica del PTOF  2016/2019

  Coordinamento Consiglio di classe, Dipartimento, Gruppo di lavoro

  Coordinamento delle attività inerenti le prove INVALSI

  Formazione del curricolo

  Tutoraggio docenti neo assunti

 

Avviare attività di autovalutazione

Monitorare l’attuazione del POF Triennale

Raccolta e organizzazione del materiale prodotto dal C. di C., dal Dipartimento, dal gruppo di lavoro

Organizzazione e condivisione delle procedure operative per le classi coinvolte nelle prove INVALSI

Seguire nella formazione il docente neo assunto

Far riflettere sulla disciplina insegnata dal docente in formazione relativamente alla scelta dei contenuti più adeguati per ogni classe

Innescare una riflessione guidata intesa come azione intenzionale e sistemica attraverso l’azione peer to peer

 

 

 

Piani e Attività

 PIANO ATTIVITA'

 PIANO TRIENNALE OFFERTA FORMATIVA

 CALENDARIO 2017/2018